lunedì 11 maggio 2015

Coppia di torciere ottocentesche


Simile a un candeliere di grandi dimensioni, la torciera sosteneva i ceri usati per illuminare edifici sacri o dimore private. Aveva in cima un gocciolatoio, da cui fuoriusciva un puntale che "inchiodava" la base del cero mantenendolo ritto e fermo. Le due torciere qui proposte risalgono alla prima metà dell'Ottocento e sono fatte di lamina di bronzo. Ogni esemplare poggia su tre piedi ferini che sorreggono un fusto formato da 7 elementi sovrapposti e coassiali, uniti da una barra interna che li attraversa fuoriuscendo dal gocciolatoio a formare il puntale. Ogni torciera misura 50 cm. di altezza e 14 cm. di diametro alla base. Il prezzo si intende riferito alla coppia di manufatti, che non sono vendibili singolarmente.


PREZZO: 80 euro



CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA
Se le torciere vengono spedite, al prezzo d'acquisto bisogna aggiungere 10 euro di spese postali (Pacco Ordinario + imballaggio), che salgono a 15 euro se è richiesto il servizio di pagamento in contrassegno. Il prezzo di vendita rimane invariato se le torciere sono ritirate dall'acquirente a Varese, presso il venditore.


VUOI VEDERE GLI ALTRI ARTICOLI IN VENDITA? Clicca sulla scritta "Annunci Successivi" oppure clicca su una categoria di oggetti del menu sottostante.