mercoledì 4 aprile 2018

Scena di genere - secolo XIX


Scena di genere pastorale - dipinto del secolo XIX - annunci


E' un dipinto ottocentesco con "radici" nel Settecento. La pittura d'ambientazione pastorale-idilliaca, infatti, si affermò in Francia grazie a Watteu, Boucher e Fragonard mentre in Italia si legò all'Accademia dell'Arcadia. Erano scene con boschi, campi, pascoli, rive di fiumi o di laghi. Scopo del pittore era rappresentare una Natura idealizzata, luogo mitico abitato da uomini e donne serenamente dediti ai piaceri della vita. Avvicinatosi al Realismo, il genere pastorale perse ogni connotato idilliaco. La Pastorella di Jean Francois Millet non è una dama vezzosa che amoreggia all'ombra delle fronde: è una povera ragazza malvestita che conduce le sue pecore in una campagna desolata. Realista ma privo del pathos di Millet è questo olio su tavola. Apprezzabile per vivacità cromatica e compositiva, il dipinto si sviluppa su tre fasce diagonali. Nella fascia bassa sono collocate le figure umane: una donna in piedi che tiene d'occhio un piccolo gregge e due contadini, che si riposano seduti nell'erba. La fascia di mezzo è un muro di vegetazione che separa la scena principale dalla fascia alta ossia da una sorta di fondale su cui appaiono una coppia di edifici, il profilo d'una collina e il cielo. Nell'edificio col tetto di paglia si riconosce il "casone" della tradizione contadina veneta; il che permette di determinare l'ambito geografico dell'opera. Il dipinto è d'autore ignoto, misura 30x25 cm. ed è collocato in una cornice non coeva di 44x39 cm. Asciugatasi col trascorrere del tempo, la tavola si è leggermente incurvata. Si rilevano interventi di restauro pittorico.





PREZZO: 60 €

Payments from abroad can be made by PAYPAL only











Scena di genere pastorale - dipinto del secolo XIX - annunci
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA



Scena di genere pastorale - dipinto del secolo XIX - annunci
CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRLA





Se il quadro viene spedito, al prezzo d'acquisto bisogna aggiungere 15 euro di spese postali, che salgono a 20 euro se è richiesto il servizio di pagamento in contrassegno. Il prezzo di vendita rimane invariato se il quadro è ritirato dall'acquirente a Varese, presso il venditore.







VUOI VEDERE GLI ALTRI ARTICOLI IN VENDITA? Clicca sulla scritta "Annunci Successivi" oppure clicca su una categoria di oggetti del menu.